Avellino, è il momento di crescere

esultanza-avellino-calcio

Fin dall’inizio si è capito che la stagione corrente non sarebbe stata di certo facile per l’Avellino di mister Giovanni Ignoffo, soprattutto visto il caos generatosi nel corso dell’estate.

Un’estate turbolenta

Il club campano ha rischiato un nuovo crac finanziario. La causa principale è strettamente collegata alle difficoltà della Sidigas, azienda proprietaria delle società di basket e calcio del capoluogo irpino. Per far tornare la calma e ridar vita all’intero sport avellinese sono stati determinanti gli aiuti sia verbali che economici del sindaco della città Gianluca Festa. Il politico, infatti, è riuscito a spingere la società calcistica biancoverde a partecipare al campionato di Serie C senza problemi. Per i lupi, però, i problemi sembravano non finire. Essi, di fatto, sono rimasti senza allenatore fino al primo di agosto, giorno in cui è stato annunciato Giovanni Ignoffo. Alla fine, nonostante il poco tempo a disposizione, i vari addii di lusso e i nuovi arrivi non convincenti, la squadra ha iniziato a prendere forma, grazie anche alla conferma di alcuni eroi della promozione: il capitano Santiago Morero e il talento Alessandro Di Paolantonio su tutti.

Risultati immagini per alessandro di paolantonio

Un inizio interessante

L’Avellino parte bene in campionato nonostante la pesante sconfitta iniziale al Partenio-Lombardi contro il Catania per 3-6. Un risultato che pesa e che dà vita a critiche su critiche da parte di testate giornalistiche e tifosi avellinesi e non. Il lupo, però, non si abbatte. Seguono infatti 3 vittorie consecutive di cui due in trasferta sui difficili campi di Vibo Valentia e Picerno, altra neopromossa dai dilettanti, sorpresa del torneo. I lupi sono rinati: terzi in classifica e con tanta fame di successi e vittorie; la piazza biancoverde è in delirio e le speranze per la promozione in Serie B da zero iniziano a prendere quota. Purtroppo, però, nessuno valuta il fatto che fossimo solamente alla quarta giornata di una competizione che ne comprende 38.

Risultati immagini per avellino calcio

Bisceglie e Francavilla: che crollo

Il troppo entusiasmo e la troppa aria di festa creano un blocco totale all’undici irpino: la squadra di Ignoffo, infatti, perde per 0-1 entrambi gli scontri casalinghi valevoli per la quinta e la sesta giornata della Serie C contro Bisceglie e Virtus Francavilla. I fantasmi della partita contro il Catania sono tornati: poche idee e tanta confusione, così di certo non si arriva lontano.

Risultati immagini per avellino calcio

Avellino, adesso devi crescere

Avellino bello e convincente in trasferta e disordinato ed insicuro in casa. A conferma di ciò le statistiche: un solo successo su 4 in casa e 2 successi su 2 fuori. In ottica promozione, così non va. Per fare il salto di qualità nel calcio, a volte, basta poco: testa, cuore, tanta grinta e tanto ordine, in poche parole tutti gli elementi che il lupo ha tirato fuori nella seconda parte di stagione lo scorso anno in Serie D. Il campionato è ancora lungo e i lupi possono (e devono) dimostrare ancora tanto e con l’aiuto dei loro tifosi potranno farlo nel migliore dei modi.