Bakayoko al Milan, siamo ai dettagli: francese pronto ad abbassarsi l’ingaggio

Tiemoue-Bakayoko

Tiemoué Bakayoko sta per tornare al Milan. Dopo la stagione passata al Napoli alla corte di Gattuso, il francese non appena tornato al Chelsea ha chiarito subito quali fossero le proprie intenzioni: tornare in rossonero, riabbracciare Paolo Maldini e il popolo milanista.

Intesa raggiunta con il Chelsea

Nella giornata di martedì gli agenti di Bakayoko sono sbarcati a Casa Milan per limare gli ultimi dettagli dell’operazione. Il nodo più grosso, racconta La Gazzetta dello Sport, era rappresentato da una fetta di ingaggio di 3 milioni di euro che il francese avrebbe dovuto percepire dal Chelsea fino al 2023, cifra che Maldini non riusciva a garantirgli. La volontà di tornare con il Diavolo però ha giocato un ruolo fondamentale, tanto da spingere il classe 1994 a rinunciare allo stipendio dei Blues. L’accordo con il club di Via Aldo Rossi oscillerà tra i 2 e 2,5 milioni a stagione. Con il club londinese l’accordo è stato trovato sulla base di un prestito con diritto di riscatto.