Barcellona, parte il toto allenatore: nome a sorpresa

Al termine della travolente vittoria (6-1) del Barcellona ai danni dello Sporting Gijon, Luis Enrique ha dato una notizia che ha sconvolto tutti: “Ho bisogno di riposare. Vorrei ringraziare il club per la fiducia, sono stati tre anni memorabili. Possiamo ancora vivere tre mesi entusiasmanti. Vorrei dire addio come il club merita”. L’allenatore spagnolo dunque lascia il Barcellona dopo tre stagioni.

IL BARCELLONA INIZIA A RIFLETTERE PER IL DOPO-ENRIQUE

Preso atto della decisione dell’ex tecnico della Roma, la dirigenza blaugrana deve iniziare a pensare al sostituto. Secondo Mundo Deportivo, l’obiettivo sarebbe Massimiliano Allegri. Il quotidiano iberico riporta di come i blaugrana apprezzino il lavoro dell’allenatore livornese, in particolare la sua abilità nel gestire i giocatori in rosa. In realtà molto del futuro di Allegri dipenderà dal raggiungimento di determinati obiettivi. Tuttavia in Spagna sono sicuri che a fine stagione dirà addio alla Juventus. Le alternative sarebbero comunque di alto livello, come Sampaoli e Klopp.