Barcellona, l’alternativa a Coutinho è Özil

Mesut Özil, Arsenal 2017-2018

Calciomercato terminato in Italia, con cifre record che non si vedevano dai tempi d’oro degli anni ’90. In Spagna però, la girandola di mercato continua a roteare intorno a cifre folli e pazze idee: è di poco fa l’indiscrezione secondo la quale il Barcellona starebbe pensando ad ingaggiare Mesut Özil dell’Arsenal, viste le difficoltà nell’arrivare a Coutinho.

BARCELLONA: COUTINHO SI COMPLICA, L’ALTERNATIVA É ÖZIL

Il quotidiano iberico Sport titola “É il giorno di Coutinho”, ma il fantasista brasiliano non ha ancora firmato, nè tantomeno il Liverpool sembra alzare bandiera bianca. Nemmeno davanti ai 160 milioni di euro che il Barça porterebbe in dote ai “Reds”, anche se oltremanica giurano che la resistenza nel “Red Merseyside” sia ormai fiaccata. Secondo Cadena Cope, il Barcellona starebbe però facendo in modo di cautelarsi qualora l’acquisizione del brasiliano andasse in fumo: il nome che circola con insistenza è quello del tedesco Mesut Özil dell’Arsenal. Per il fantasista classe 1988 i “Gunners” chiedono 60 milioni di euro, sarebbe un bel risparmio per il Barcellona. A proposito di questo affare che deve essere ancora definito del tutto, El Mundo Deportivo avanza una soluzione fantasiosa ma non impossibile: scambio alla pari tra Arsenal e Barcellona con protagonisti proprio Özil e Arda Turan. Fantasie di fine estate? Lo scopriremo nelle prossime ore.