Bayern Monaco, Kimmich si vaccina: “Avevo paura, ecco perché ero indeciso”

joshua-kimmich

Joshua Kimmich cambia idea e decide di vaccinarsi. A rivelarlo è stato lo stesso calciatore del Bayern Monaco ai microfoni di ZDF. Il centrocampista faceva parte del gruppo no vax del club bavarese, al quale appartenevano anche Gnabry, Musiala, Choupo-Moting e Cuisance. Il ventiseienne tornerà a giocare solo nel 2022 poiché è reduce da un mese di quarantena per avere avuto contatti con dei soggetti positivi ed infine anche lui stesso ha contratto il virus. Al momento sta lottando contro un’infezione polmonare che non gli permetterà di tornare sul campo da gioco almeno fino ad anno nuovo. Probabilmente è stato proprio questo il motivo che lo ha spinto a sottoporsi alla prima dose del vaccino.

joshua-kimmich

Le sue parole

“In generale, è stato difficile per me affrontare le mie paure e preoccupazioni, ecco perché sono stato indeciso per così tanto tempo”.