Serie A – Numeri da Bomber

Quest’anno, la lotta al titolo di capocannoniere della Serie A, è più agguerrita che mai.

Il nostro campionato è tornato ad essere il palcoscenico di grandi centravanti, che si rincorrono giornata dopo giornata a suon di gol e assist. E a beneficiare della vena realizzativa dei propri bomber, non possono che essere club e compagni, che fanno sempre più affidamento sulla propria punta di diamante. Basti pensare al Torino, che deve il 41% delle sue reti al solo Belotti.

Un altro dato impressionate di questa stagione è il numero di gol segnati dagli attaccanti. Il quinto in graduatoria, Gonzalo Higuain, si trova a quota 19 reti; con lo stesso numero di gol, l’anno scorso, Dybala è arrivato secondo a fine stagione, dietro al “Pipita” stesso.

 

gol contribution serie a
Fonte: www.whoscored.com
SERIE A MEGLIO DI PREMIER E LIGA

Dei 3 campionati europei principali (non ce ne vogliano Francia e Germania), la Serie A è quello con minor differenza tra il primo e il quinto della classifica marcatori. Higuain e Belotti si passano solo 3 gol. In Inghilterra invece, tra Lukaku (21) e Ibra (15) la differenza è di 6 reti, mentre tra Messi (25) e Griezmann (15), ne LaLiga, ben 11.

serie a bombeer
Fonte: www.transfermarkt.com

Numeri importanti, che rendono l’idea di quanto il nostro campionato viva una fase di evoluzione importante. Mentre il mismatch tra le squadre sembra aumentare notevolmente (scudetto e zona retrocessione già in fase di definizione a marzo), le stelle del torneo continuano a brillare, dando vita ad una corsa al titolo di cannoniere agguerrita e avvincente. Un altro dato che conferma l’annata particolarmente prolifica dei nostri centravanti: l’Empoli, quota 22 punti, a +7 dalla zona retrocessione, ha segnato quanto Immobile (17), che in Inghilterra e Spagna sarebbe il quarto miglior marcatore. Da noi è sesto.

premier
Fonte: www.transfermarkt.com
liga
Fonte: www.transfermarkt.com
BELOTTI &CO IN NUMERI

Alla luce di quanto detto finora, andiamo ad analizzare le statistiche dei “nostri” 5 migliori attaccanti. I migliori 5 marcatori della nostra Serie A, troppo spesso bistrattata e accusata di sacrificare il talento per la mera tattica.

Belotti, Dzeko, Icardi, Mertens, Higuain: Chi avrà fatto più gol di testa? Col piede “sbagliato”? E chi sarà il miglior rigorista dei “fantastici 5”?

ANDREA BELOTTI – 22 GOL IN 26 PARTITE

Come abbiamo visto, il “Gallo” è l’attaccante con la maggior gol contribution, essendosi reso protagonista del 41% dei gol del Toro. Non solo, il centravanti azzurro è anche quello con più marcature di testa, ben 8. Due in più del collega Mauro Icardi. Solo uno il rigore messo a segno, complici i tre clamorosi errori contro Milan, Bologna e Fiorentina.

giphy-downsized-large (1)
“Gallo” o “Ariete da sfondamento” ?
EDIN DZEKO – 21 GOL IN 29 MATCH

Il centravanti bosniaco sembra finalmente aver trovato la sua dimensione, e i 30 gol stagionali (21 solo in campionato) ne sono una vivida testimonianza. Dzeko si sta contraddistinguendo per una notevole capacità di adattamento alla partita, che lo porta a segnare in molteplici situazioni. Non a caso, il giallorosso è quello che ha messo a segno più reti con il piede “sbagliato”, ben 7.

dzeko vs samp
Sinistro di Dzeko = Arma Letale
 MAURO ICARDI – 20 GOL IN 27 PARTITE

Il capitano dell’Inter si sta confermando uno spietato centravanti d’area di rigore. 19 dei 20 gol stagionali provengono dai 16 metri, ben 6 di testa. Inoltre Icardi è il miglior rigorista dei top 5, con 3 reti e un errore (contro il Cagliari) all’attivo.

giphy (2)
Icardi dal dischetto: letteralmente glaciale

DRIES MERTENS – 20 GOL IN 26 PARTITE

La statistica più eclatante della stagione monstre di Mertens è quella della media gol fatti/minuti giocati. Il belga, tra i 5, è quello che vanta il minor minutaggio, unito alla miglior media realizzativa. 20 marcature in 1807 minuti giocati, quasi una rete ogni 90’. Impressionante. Come se non bastasse, è anche quello che ha fatto più gol da fuori area: le due punizioni contro Bologna ed Empoli.

mertens vs empoli
Non necessita di descrizione. La parabola disegnata da Mertens parla da sola
 GONZALO HIGUAIN – 19 GOL IN 29 PARTITE

Il bottino del “Pipita” si divide in: 13 gol di destro, 5 di sinistro, 1 di testa; 18 da dentro l’area e 1 da fuori (la perla contro la Roma); nessuno dagli 11 metri. Tutto questo in 29 presenze, 2212 minuti effettivi. Higuain si sta confermando uno splendido centravanti di manovra, non solo uno spietato realizzatore. L’argentino è quello con la miglior percentuale di passaggi riusciti, ben l’81%. Il secondo in graduatoria, Dries Mertens, dista 5 punti percentuale.

 

Compendio delle infinite qualità di Gonzalo Higuain
Compendio delle infinite qualità di Gonzalo Higuain

Fonti dati e statistiche: www.whoscored.com, www.transfermarkt.com, www.squawka.com