Calciomercato

Toronto, Bernardeschi: “Cristiano Ronaldo? Magari sceglierà l’MLS. La Juve doveva rinnovare Rabiot”

Federico Bernardeschi ha lasciato l’Italia ormai più di qualche mese fa per sposare il progetto Toronto insieme a Insigne e un già rinunciatario Criscito. Il campionato in America è già finito per l’ex Juventus, dandogli modo, perciò, di tornare a parlare della situazione dei bianconeri e di Cristiano Ronaldo, svincolatosi da poco dal Manchester United. Le sue parole sono state rilasciate a La Gazzetta dello Sport.

La scelta

“Non mi sono mai pentito della scelta, volevo cambiare e l’ho fatto al 100%. Ho trovato un altro mondo, un altro calcio e un’altra energia: ho rivisto la passione negli occhi della gente”. 

Il tifo per il Canada ai Mondiali

“Tifo per il Canada, ma punto sul Brasile dei miei amici Danilo e Alex Sandro perché è la nazionale più completa. Difesa solidissima e campioni straordinari in ogni reparto, con Neymar arma imprevedibile. Poi ci metto Francia, che ha alternative da paura, e Spagna”. 

Italia ancora fuori

“Fa male non esserci perché ce lo meritavamo, le 4 nazioni vincitrici dei vari tornei continentali dovrebbero andarci di diritto. Sono campione d’Europa e non ho mai giocato un Mondiale: assurdo”. 

La Juve, il non rinnovo di Rabiot e lo scudetto possibile

“Rabiot non mi sorprende, vedendolo in allenamento non avevo dubbi sulle sue qualità. Sono molto felice per Adri perché so che cosa significa essere criticato in maniera ingiusta. La Juventus avrebbe dovuto rinnovargli il contratto mesi fa: dove lo trovi uno alto un metro e 90 con la sua progressione? Fagioli lo osservavo quando si aggregava in prima squadra e avevo capito quanto valeva: ha grande visione di gioco, mi piacerebbe vederlo da regista. A gennaio con la rosa al completo sarà dura fermare la Juve. Mi auguro che l’uomo della rimonta possa essere Chiesa dopo quello che ha passato, ma non deve fare l’errore di accelerare i tempi di recupero”. 

Il futuro di Cristiano

“Magari sceglierà anche lui l’America… Però penso che farà un grande Mondiale, conoscendolo credo che si sia creato da solo questa situazione per darsi più stimoli. Ai tempi della Juve ricordo cene piene di consigli: è un ottimo maestro e ha tanto da dare, mi spiace che venga fuori poco il suo lato umano”. 

Leonardo Talusi

Articoli Recenti

Roma, Smalling verso l’addio? Arriva la smentita dalla società

Secondo quanto riportato da TUTTOmercatoWEB, Chris Smalling e la Roma sarebbero sempre più lontani. Ad… Leggi di più

16 ore fa

Arsenal, pronta l’offerta al Brighton per Caicedo: i dettagli

Protagonista in Premier League, l'Arsenal di Mikel Arteta è pronta a prendersi la scena anche… Leggi di più

18 ore fa

Inter, Darmian ancora nerazzurro: fatta per il rinnovo fino al 2024

L'Inter e Matteo Darmian continueranno la loro storia d'amore almeno per un altro anno. Secondo… Leggi di più

23 ore fa

Torino, gente che viene e gente che va: in arrivo Ilic, ai saluti Lukic

Nella giornata di giovedì sembrava tutto fatto per il passaggio di Ivan Ilic alla corte… Leggi di più

23 ore fa

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Felicissimi di accoglierti in OkCalciomercato!

Privacy Policy