Bologna, Sabatini: “Juventus e Lazio su Mihajlovic? Non parla con altri club. Valutiamo Lamela”

sinisa-mihajlovic

Walter Sabatini, coordinatore dell’area tecnica del Bologna, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni de Il Resto del Carlino in cui chiude le porte a un possibile addio di Sinisa Mihajlovic a fine stagione. Il tecnico serbo, in queste settimane, è stato accostato alle panchine di Juventus e Lazio.

Le parole di Sabatini

Walter-Sabatini

“Mihajlovic? Chiariamo una cosa: non c’è dicotomia o distonia tra noi e il mister. Non è che se noi lo accontentiamo lui resta e in caso contrario no. Anche perché le sue richieste sono tollerabilissime: non ci ha mai fatto nomi di calciatori o campioni, ma caratteristiche di calciatori che gli servirebbero. Noi vediamo il calcio come Sinisa e Sinisa lo vede come noi, capendo in che direzione vanno il calcio e l’economia. Lui intende rimanere, ama la società che lo ha voluto e protetto, ma se arriva una chance importante dovrà farci i conti. Juve o Lazio? Sinisa mi ha fatto una carezza e mi ha detto che non sta parlando con nessuno. Gli credo, ma sono uomo di mondo”.

Interesse per Lamela

Walter Sabini, nel corso della sua intervista, ha confermato l’interesse del Bologna per il Coco Lamela, fantasista argentino ex Roma attualmente al Tottenham: “Lamela è uno dei nomi che stiamo vagliando. Mi spiego: stiamo cercando di capire se ci siano le possibilità per arrivarci e non è detto. Di sicuro, dovesse uscire Orsolini, non ci sarebbe sostituto migliore, vedremo…”.