Bologna, ufficiale la cessione di Krejci allo Sparta Praga

ladislav-krejci

Dopo 4 anni in Serie A, Ladislav Krejci torna a casa. A comunicarlo è il Bologna che, con una nota, ha ufficializzato la cessione a titolo definitivo del centrocampista allo Sparta Praga, unica maglia indossata prima di giungere in terre emiliane.

Krejci era arrivato a Bologna nell’estate del 2016 al costo di poco meno di 4 milioni, con un contratto in scadenza per il prossimo 31 agosto. E a meno di un mese dal termine ultimo, il futuro è chiaro. Il giocatore ceco tornerà a giocare nel club in cui è cresciuto, con cui ha collezionato 189 presenze e 39 gol e ha conquistato la maglia della nazionale.

I numeri a Bologna

Numeri molto lontani da quelli realizzati in maglia rossoblu: Krejci lascia Bologna dopo 84 presenze, 3 tiri a segno e 12 assist, molti dei quali inerenti al suo primo anno in Italia. Al suo arrivo, il centrocampista si era fatto notare grazie a una buona stagione, che aveva visto lievitare il valore del suo cartellino sino ai 5 milioni di euro nel 2017. Poi la retromarcia, con una condizione fisica debole che non gli ha permesso di dare il meglio di sé.

Ed ora, 4 anni dopo, la decisione di tornare all’origine di tutto.

Il comunicato del club

“Il Bologna Fc 1909 comunica di avere ceduto a titolo definitivo allo Sparta Praga il diritto alle prestazioni sportive di Ladislav Krejci. A Ladislav va il nostro più affettuoso saluto e un grande in bocca al lupo: con la maglia del Bologna ha collezionato 84 presenze e ha messo a segno 3 reti”.