Brozovic non è più intoccabile: le valutazioni dell’Inter per l’estate

marcelo-brozovic

L’Inter pensa al futuro del suo centrocampo, nel quale Hakan Calhanoglu ha scalato ogni gerarchia in qualsiasi ruolo utilizzato da Simone Inzaghi. Il suo accentramento come vertice basso del centrocampo a 5, partito come esperimento, ha trovato certezza e quindi stabilità. Della crescita del turco potrebbe risentirne il futuro di Marcelo Brozovic all’Inter, considerato non più un intoccabile sia per Inzaghi che per la società.

franck-kessie

Inter, Brozovic non è più priorità: il Barcellona osserva interessato

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il futuro di Marcelo Brozovic potrebbe essere lontano dal Duomo e dall’Inter. Nonostante il suo prolungamento di contratto recente fino al 2026, il centrocampista croato ha perso il posto da intoccabile nelle gerarchie di Inzaghi, anche grazie alla crescita di Calhanoglu come vertice basso. In estate chi saluterà sicuramente in quella zona di campo sarà Roberto Gagliardini (a parametro zero), il cui posto potrebbe essere preso dal giovane Fabbian in prestito alla Reggina. Poi ci saranno valutazioni da fare proprio sul futuro di Brozovic. Il Barcellona sarebbe interessato al croato, come palesato nella scorsa sessione invernale quando il club blaugrana aveva messo sul piatto uno scambio con Franck Kessié. Il centrocampista ivoriano spingerebbe per il ritorno in Italia che vorrebbe dire anche tradimento al Milan, così come il suo eventuale compagno di squadra Calhanoglu. Le ipotesi per la successione di Brozovic non si fermerebbero solo sul nome di Kessié: attenzione anche ai profili di Yunus Musah del Valencia ed Emre Can del Borussia Dortmund.