Calciomercato, si valuta di anticipare la chiusura nel 2018

La sessione estiva di mercato del 2017 si è conclusa alle 23:00 del 31 agosto all’Hotel Meliá di Milano. La FIGC sta valutando l’ipotesi di anticipare la data di chiusura il prossimo anno.

L’idea è quella di far concludere il calciomercato prima dell’inizio del campionato così da far fronte a delle problematiche che si riscontrano ad ogni inizio di stagione.

ANCORA BISOGNA DECIDERE, MA L’IPOTESI SEMBRA CONCRETA

Secondo Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato di Sky Sport, tutto ciò servirebbe ad evitare che i calciatori inizino la stagione giocando le prime due partite con una squadra, per poi disputare il resto del campionato in un altro team. Inoltre l’eventuale anticipo della chiusura del calciomercato, magari spostandola nei primi giorni di agosto, consentirebbe ai vari club di poter cominciare il campionato con la rosa al completo. La decisione parte direttamente dalla FIGC, ma ancora sembra tutto da organizzare e da mettere ai voti. Intanto si aspettano delle direttive da parte di FIFA e UEFA, anche se ad ora sembrano tutti d’accordo.