Cassano torna a parlare: l’ex Samp si propone al Verona

Antonio Cassano è pronto a tornare e si propone in prima persona ad una squadra che disputerà il prossimo campionato di Serie A. Non ha infatti risparmiato attestati di stima nei confronti della piazza veronese, candidandosi all’Hellas Verona per riformare la coppia con Pazzini che fece sognare i tifosi della Sampdoria.

CASSANO: “STO TORNANDO AL 100%”

A L’Arena, Cassano ha spiegato la sua voglia di indossare i colori gialloblù: “Perché proprio Verona? Sono pazzo dell’Hellas. Un club che in Serie B porta allo stadio 25.000 spettatori, in A ti regala emozioni fortissime. Ho una voglia pazzesca di tornare. E voglio farlo in una piazza piena di entusiasmo. Mi immagino il Bentegodi pieno, il tifo caloroso, la carica che i tifosi potranno trasmettere a tutti. Verona mi attizza. Ho pregato perché l’Hellas venisse in A. Perché sono convinto che venire lì sia la cosa migliore che posso fare”. A luglio compirà 35 anni ma non si sente assolutamente finito: “Mi alleno sei giorni su sette. Ormai da tempo. Riposo alla domenica. Ho già perso tre chili. Me ne mancano ancora due per arrivare a quella che posso ritenere una condizione al top. Non mi sono mai fermato in questo lungo periodo di assenza dei campi. Di sicuro, non sono uno che ama fare brutta figura”. Idee chiare per Fantantonio, insomma.