Chiesa out contro il Napoli: c’è il comunicato della Juventus sull’infortunio

federico-chiesa

Brutta tegola in casa Juventus. Federico Chiesa, convocato dal C.T Roberto Mancini per prendere parte alle gare degli azzurri valide per la qualificazione al prossimo Mondiale in Qatar, è rientrato a Torino in anticipo a causa di un infortunio ai flessori della coscia rimediato in allenamento, che gli ha impedito di fatto di partecipare all’ultima sfida del ritiro azzurro contro la Lituania (vinta dall’ Italia 5-0).

federico-chiesa

Nessuna lesione, ma la sua presenza contro il Napoli rimane in dubbio

I primi accertamenti effettuati da Chiesa a Coverciano non hanno riscontrato alcuna lesione ai flessori della coscia. Stesso esito evidenziato negli esami svolti nella mattinata odierna al J-Medical, che dunque confermano il medesimo risultato. Eliminati dunque i rischi peggiori, aumenta la possibilità di vedere in campo il numero 22 bianconero per il big match del Maradona valida per la terza giornata di Serie A, Napoli-Juventus, con il calcio di inizio previsto sabato 11 settembre alle 20:45. La sua presenza però, soprattutto dal primo minuto, è ancora in dubbio.

L’attaccante sente ancora dolore al flessore, non ha recuperato a pieno la condizione e non è dunque al 100 per cento della forma. Per questo motivo non è detto che il tecnico juventino, Massimiliano Allegri, rischi di farlo scendere in campo, visti anche gli impegni ravvicinati della Juventus nelle prossime settimane, con l’esordio in Champions League che incombe e le successive 3 gare di campionato da disputare in una sola settimana.

Chiesa non sarà della partita

Niente da fare, Chiesa sarà indisponibile per il big match contro il Napoli. A renderlo noto è un comunicato della Juventus apparso in questi minuti sul profilo ufficiale del club bianconero:

“Federico Chiesa questa mattina è stato sottoposto presso il J|Medical a risonanza magnetica risultata negativa. Tuttavia, in via precauzionale e in accordo con lo staff tecnico, non sarà disponibile per la trasferta di Napoli.”