Consigli fantacalcio – Chi schierare nel weekend di Serie A

Per la felicità di tutti i fantallenatori da sempre impegnati nella lotta alla giornata spezzatino, questo weekend si torna alla classica due giorni di Serie A. Tra gli ultimi suggerimenti c’è stato qualche errore, ma la doppia segnalazione di Nestogol e Quagliarella nella sfida tra Palermo e Sampdoria è una perla di cui andiamo fieri. Pochi elogi e guardiamo al futuro, c’è un turno di fantacalcio da vincere. Le probabili formazioni sono materiale reperito su www.skysport.it.

ROMA – NAPOLI

La prestazione sottotono dei giallorossi in Coppa Italia è figlia della stanchezza accumulata in questo periodo. Stesso momento di forma per i partenopei. Giocando in casa i capitolini hanno un grosso vantaggio; nel complesso puntiamo sugli strappi di due brevilinei come Salah Mertens.

SAMPDORIA – PESCARA

Viviano può sembrare una scelta azzeccata, ma difficilmente una squadra di Zeman non gonfia la rete per due volte consecutivamente. Quagliarella è in forma, ora sarebbe stupido lasciarlo fuori. Nei delfini Cerri ha deciso di prendersi le luci della ribalta.

MILAN – CHIEVO

In regia milanista sta trovando fiducia e buone giocate il “Principito” Sosa. Nel reparto difensivo, invece, De Sciglio dovrebbe ritrovare il posto in corsia per l’infortunio di Abate. Nei clivensi l’ex Birsa terrà alta la concentrazione di Gigio Donnarumma. Lasciate riposare Cacciatore.

ATALANTA – FIORENTINA

Dopo il colpaccio al San Paolo la Dea non ha più voglia di fermarsi. Spinazzola è l’uomo dal 6.5 facile e Caldara si trova in grazia divina. Per la viola sarà Badelj a disputare un’ottima partita. Scansato il ‘pericolo giallo’, Kalinic continuerà a rispondere sul campo a suon di reti.

CAGLIARI – INTER

Torna Miranda dalla squalifica e disputerà un’ottima gara contro i sardi. Per Gagliardini è arrivata l’ora di condire le ottime prestazione con una bella rete. Se Pisacane dovesse giocare al centro dalla difesa sarebbe un bel rischio schierarlo fuori ruolo.

CROTONE – SASSUOLO

Gli squali calabresi cercano punti salvezza: Acosty può essere un azzardo che ci può stare. Le palle inattive saranno un fattore per entrambe le squadre, dunque, dentro  Ceccherini  e Acerbi. Gregoire Defrel è di nuovo ai box, il Mitra Matri scalda i motori.

EMPOLI – GENOA

Mandorlini ha dato una bella sistemata alla difesa del Grifone, nonostante ciò, Izzo avrà la testa altrove. Maccarone e Pucciarelli possono tornare protagonisti. Chi l’ha preso all’asta di gennaio si starà mangiando le mani, non disperate, El Cholito Simeone tornerà a conquistare il +3.

TORINO – PALERMO

Baselli farà le veci dello squalificato Benassi e, quindi, porterà i bonus che sono soliti arrivare quando schierate il compagno di squadra. Il pericolo maggiore per i granata ha un nome: Nestorovski. Al suo fianco Balogh si comporterà dignitosamente.

UDINESE – JUVENTUS

Alla Dacia Arena c’è la Juve schiacciasassi. Buffon avrà vita facile contro uno degli attacchi meno prolifici del campionato. Allegri è in cerca di conferme da parte di Benatia, il marocchino vi delizierà con una buonissima prova. Nei friulani Jankto è sempre uno che il suo, alla fine dei giochi, lo porta a casa.

BOLOGNA – LAZIO

I biancocelesti vengono dalla prestigiosa vittoria del derby. Quando è entrato Keita, la partita ha cambiato volto, in questo momento è difficile lasciarlo fuori anche se dovesse apparire soltanto a gara in corso. Nei felsinei Dzemaili in casa ha il vizietto del gol. Mbaye Masina sono a rischio ammonizione.