Consigli fantacalcio – Chi schierare nel quinto turno di Serie A

Edin Dzeko, Roma 2017/18

Oggi va in scena il quinto turno della Serie A. Sì, diciamo che quelle come queste non sono per niente giornate facili per i fantallenatori, visto che si ha a che fare con un turno infrasettimanale. Sono proprio quelle come oggi, infatti, le giornate che creano problemi agli appassionati del fantacalcio, i quali devono destreggiarsi tra turnover spesso esagerati e dubbi che assalgono l’anima davanti alla griglia per fare la propria formazione. Tuttavia non disperatevi, noi di OkC abbiamo pensato anche a voi e, come di consueto, siamo pronti a darvi una mano anche per questo difficilissimo turno di metà settimana. Allora ecco i nostri consigli su chi schierare per il vostro fantateam. Le probabili formazioni sono riprese da www.skysport.it.

BOLOGNA-INTER

Partita molto dura per i padroni di casa che dovranno vedersela con una squadra galvanizzata dal punteggio pieno in campionato. Per gli emiliani un occhio di riguardo va per Palacio, visto che i goal dell’ex in Serie A sono molto frequenti. Anche Poli sta facendo molto bene ultimamente. Per i nerazzurri attenzione al ballottaggio tra Dalbert e Nagatomo. Borja Valero e Vecino vogliono fare bene nella nuova squadra. Perisic è ormai una sicurezza.

BENEVENTO-ROMA

Le streghe devono ancora riprendersi dalla batosta del derby campano, il che non sarà facile davanti ai giallorossi. Davvero poche sicurezze tra i padroni di casa, se li avete forse è meglio non schierarli. Nei giallorossi viene invece effettuato un turnover massiccio, soprattutto a centrocampo. In questo reparto può essere curioso schierare Pellegrini, che contro il Verona ha spesso provato la conclusione da fuori. Puntate molto anche su Perotti e Defrel, visto che Di Francesco punta molto sugli esterni che si accentrano e tirano per andare in goal.

ATALANTA-CROTONE

Nei nerazzurri ci sono molti spunti interessanti, soprattutto sulla linea mediana del campo. Freuler e De Roon provano spesso la conclusione a rete infatti. Toloi diventa un muro sempre più forte ogni stagione che passa e nell’ultimo turno di campionato si è anche riposato, pertanto dovrebbe arrivare fresco in campo. Per i calabresi c’è Stoian che nel suo reparto sta facendo molto bene.

CAGLIARI-SASSUOLO

Per i cagliaritani è d’obbligo schierare Joao Pedro, ultimamente davvero in grande forma. Pavoletti è affamato di goal. Barella si sta rivelando un ottimo giocatore da bonus. Negli emiliani vi è Sensi che ha spunti offensivi sempre più interessanti. Falcinelli sta diventando una pedina inamovibile per l’attacco di Bucchi.

GENOA-CHIEVO

Non sfruttare il momento positivo di Pellegri tra i genoani rasenterebbe la follia. Galabinov farà di tutto per non far sentire la mancanza di Lapadula. Nei clivensi schierare Birsa è sempre una buona idea. Hetemaj ultimamente gioca con molta foga, probabilmente vuole dimostrare qualcosa al mister e farlo con un goal forse è il modo migliore.

JUVENTUS-FIORENTINA

Quello tra la Vecchia Signora e la Viola è sempre un match molto sentito, pertanto è meglio evitare di schierare i difensori, che col nervosismo potrebbero far fioccare cartellini gialli. In ogni caso nei padroni di casa vi sono due volti nuovi molto interessanti, ovvero Matuidi e Douglas Costa. Sicuramente vorranno dimostrare di far bene ad Allegri, quindi schierarli potrebbe rivelarsi un’ottima scelta. Nei fiorentini Chiesa è ormai una spina nel fianco di tutte le difese della Serie A.

LAZIO-NAPOLI

Davvero una partita molto interessante quella all’Olimpico. I big match ai vertici della classifica spesso sono difficili da decifrare. Nei padroni di casa vi sono Lulic e Parolo che danno molta solidità sia a centrocampo che in fase offensiva. Nei partenopei Hamsik è in cerca di goal. Allan è cresciuto moltissimo nell’ultimo periodo.

MILAN-SPAL

Giocare a San Siro non è mai semplice, ma è pur vero che gli spallini hanno dimostrato di non concedere mai nulla facilmente, neanche alle big. Nei rossoneri vi è un Kessié davvero scatenato ultimamente. Suso lì davanti è sempre una certezza. Negli ospiti attenzione a quei due. Paloschi e Borriello lì davanti spesso dialogano bene. Chissà che l’aria di Milano risvegli a Borriello (ex di questa partita) il suo istinto da bomber?

UDINESE-TORINO

Nei friulani vi sono Jankto e De Paul che continuano a deliziare Delneri, ma anche i fantallenatori. Per i granata è consigliabile schierare Ansaldi e Barreca, visto che Mihajlovic continua a giocare molto sulle fasce. Niang cerca spesso la porta.

VERONA-SAMPDORIA

I veneti non hanno iniziato davvero al massimo il campionato. Comunque Romulo è l’unico della difesa gialloblu che fin’ora ha fatto bene. Verde e Pazzini spesso si propongono con giocate pericolose. Nei blucerchiati ci sono Praet e Ramìrez che danno un gran tocco di qualità al centrocampo della Sampdoria e delle squadre di fantacalcio.