Consigli fantacalcio ventiquattresima giornata Serie A: insufficienze e malus

lucas-leiva

Ci proiettiamo verso la prossima giornata al fantacalcio e, se il primo obiettivo è quello di raggiungere almeno il famigerato 66 dobbiamo stare attenti ai giocatori che potrebbero deludere. Di seguito i giocatori per ruolo che reputiamo a rischio insufficienza e/o addirittura con malus.

Portieri

Padelli (Inter): fa più paura l’attacco della Lazio o la sua poca sicurezza tra i pali? nel dubbio in panchina.

Colombi (Parma): il Sassuolo quando vuole macina goal come fosse una squadra di Guardiola, meglio evitarlo.

Perin (Genoa): il Bologna ha una batteria di calciatori che possono segnare impressionante, non fidatevi

Difensori

Cistana (Brescia): se non volete avere mal di testa a vedere il suo voto fate altre scelte.

Tomovic (Spal): non da sicurezza ne alla sua squadra ne a noi nel consigliarvelo, a guardare da fuori.

Nuytinck (Udinese): la sua staticità contro il dinamismo della squadra di Juric, facile barcolli.

Murru (Sampdoria): la Fiorentina attacca molto bene sulle fasce, può soffrire.

Walukiewicz (Cagliari): troppa poca esperienza per fermare l’attacco napoletano, panchinatelo.

Centrocampisti

Majer (Lecce): dei 4 a centrocampo leccesi lui è quello più inutile al Fanta, 0 bonus previsti.

Veretout (Roma): se vi ricordate l’andata sicuramente non lo mettereste in campo e noi abbiamo buona memoria, distratto.

Pulgar (Fiorentina): sembra sia sparito il buon metronomo che era l’anno scorso a Bologna, rischioso di cartellini.

Lucas Leiva (Lazio): non ce ne vogliano i laziali ma è più facile arrivi una insufficienza per lui che un 6 pieno, rischio alto.

Radovanovic (Genoa): da inserire nei titolari solo se in emergenza numerica, alta percentuale di insufficienza.

Attaccanti

Pinamonti (Genoa): polveri bagnate per l’ex bomber della primavera nerazzurra, scarico

Muriel (Atalanta): pochissime possibilità di partire titolare e di incidere sul match, occhio a non giocare in 10.

Belotti (Torino): se non gira lui il Toro fa fatica e viceversa, aspettate che si riprenda.

Di Carmine (Verona): da titolare, a prima cambio in attacco a riserva di Pazzini…svincolatelo.

Ayè (Brescia): tutto può essere ma è ancora a secco di goal in Serie A… intelligente ma non si appplica

ZONA MANTRA

Lucioni Dc (Lecce): Dc da evitare anche anche contro la Spal.

Sturaro MC (Genoa): C assolutamente no, M solo in emergenza.

Spinazzola Ds E (Roma): l’ex in nessuno dei 2 ruoli.

Mandragora MC (Udinese): diciamo meglio di no in assoluto.

Martella Ds E (Brescia): ne come terzino ne come esterno.

Luiz Felipe Dc (Lazio): da evitare, forse meglio un DsDs col malus al suo posto.

Young Dd Ds E (Inter): al massimo come terzino ma nulla di più.

Mario Rui Ds E (Napoli): solo come Ds.