Coronavirus, la Lega ha deciso: niente rinvio delle partite di Serie A

serie-a-cartello

Niente stop. La Lega Calcio ha deciso di proseguire con la giornata di Serie A in programma, nonostante i provvedimenti delle ASL che hanno impedito a Udinese, a Bologna, Torino e Salernitana di disputare i rispettivi match.

Non verranno perciò rinviate Bologna-Inter, Salernitana-Venezia, Fiorentina-Udinese e Atalanta-Torino.
Verranno assegnati i 3-0 a tavolino, per poi venir discussi nelle sedi opportune con ricorsi, stile Juventus-Napoli della scorsa stagione.

Ricorso al Tar

In attesa di ulteriori novità sulle altre partite, la Lega informa pure che ricorrerà al Tar contro i provvedimenti delle ASL che non terranno conto delle disposizioni sulle quarantene del 30 dicembre scorso.