Dalla Francia: Mbappé non rinnoverà con il PSG

Kylian Mbappe, dopo la cocente delusione subita ad Euro20 con l’eliminazione della Francia contro la Svizzera ai calci di rigore, a causa di un suo errore dal dischetto decisivo, è pronto a rilanciarsi con il club, attualmente il PSG. Ma anche qui ci sono diversi dubbi e incertezze. Secondo quanto riportato dal giornale francese l’Equipe, l’attaccante classe ’98 non ha intenzione di rinnovare il suo contratto con la squadra parigina, in scadenza il 30 giugno 2022.

Real Madrid alla finestra

mbappe-neymar

Mbappé in ogni caso ha manifestato l’interesse nel rispettare il contratto che lo lega al PSG per tutta la sua durata, liberandosi da svincolato al termine. Non è della stessa idea il club parigino, che preferirebbe legittimamente monetizzare da una sua eventuale cessione, con il Real Madrid che non ha mai disdegnato il suo apprezzamento. I blancos seguono da tempo il talento francese e ora vegliano la situazione. In caso non si arrivasse ad un accordo tra il giocatore e la dirigenza, si muoverebbero in prima linea verso un suo acquisto, approfittando di una riduzione del valore del cartellino, vista la scadenza prossima del contratto.