Derby County, Rooney: “Superlega? I dirigenti dei club non sono stupidi…”

wayne-rooney

Riguardo la nascita della Superlega, che in queste ore sta scuotendo il mondo del calcio, ha detto la sua anche Wayne Rooney. L’ex attaccante del Manchester United, ora allenatore del Derby County, è intervenuto in conferenza stampa.

La notizia però è che, al contrario di molti critici, non ha espresso parere negativo sulla nuova competizione europea bensì si è messo dalla parte dei club fondatori della Superlega.

Le parole di Rooney

“Sono tempi strani ed è una situazione insolita. I club hanno le loro ragioni, la cosa migliore è aspettare e vedere cosa succede e come funzionerà. I dirigenti sportivi non sono stupidi. L’unica cosa che spero è che il sistema-calcio inglese sia protetto”.