Draghi: “Superlega? Bisogna preservare meritocrazia e funzione sociale dello sport”

mario-draghi

Scende in campo anche Mario Draghi. Il Presidente del Consiglio ha detto la sua sulla questione Superlega.

Le dichiarazioni di Draghi

Il governo segue con attenzione il dibattito intorno progetto della Superlega di calcio e sostiene con determinazione le posizioni delle autorità calcistiche italiane ed europee per preservare le competizioni nazionali, i valori meritocratici e la funzione sociale dello sport“. Queste le parole del Presidente del Consiglio sulla nuova competizione annunciata da 12 club europei, tra i quali Juventus, Milan ed Inter. Meritocrazia e funzione sociale dello sport, su questi concetti si basa il pensiero del Premier, apparentemente contrario alla Superlega.