Il Milan aveva bloccato El Ghazi

TORNANDO AD AGOSTO

L’assalto del Milan per El Ghazi c’è stato. Come riporta Calciomercato.com, l‘olandese classe 95 era stato bloccato come potenziale acquisto sulla fascia offensiva: le caratteristiche del talento di casa Ajax, erano state individuate da Montella come alternativa a valida a Suso e Niang, però il primo fra questi due ha mostrato al meglio il suo potenziale ed in casa del Diavolo, giustamente, si è deciso di puntare sull’esterno spagnolo. L’affare El Ghazi si aggirava intorno ai 15 milioni ma con quei soldi si è preferito fare altro: Sosa, Pasalic e Mati Fernandez. Forse meglio così, perchè a centrocampo il buco rossonero è evidente.

SOTT’OCCHIO

El Ghazi-Milan, la storia per ora sembra finita ma si può riaccendere in un qualsiasi momento. Dopo aver completato il closing la nuova dirigenza potrà permettersi anche di spendere qualcosa in più, pensare al futuro stellare è il primo obiettivo da porre ed il giovane olandese è uno dei talenti più cristallini di tutta Europa. La sua velocità e il suo dribbling, però, non hanno meravigliato solo l’ex società di Berlusconi ma anche Arsenal, Tottenham, Atletico Madrid e molte altre compagine europee.