Esclusiva OkC, ag. Inglese: “Futuro? Dipende dal Parma. Rifiutammo offerte dall’estero”

roberto-inglese

Il calciomercato è oramai alle porte, e il destino di Roberto Inglese è uno dei temi più dibattuti in casa Parma. Dopo la matematica retrocessione degli emiliani, la redazione di Ok Calciomercato ha intervistato in esclusiva il suo agente, Samuele Sopranzi, che ha parlato del futuro del suo assistito e non solo.

Le parole di Sopranzi

Una stagione tribolata per Inglese, fra infortuni e pochi minuti in campionato. Dopo la sconfitta contro il Torino, l’aritmetica condanna il Parma alla Serie B. C’è delusione?
“Roberto ha affrontato una stagione difficile a causa di un infortunio alla caviglia che lo ha tenuto fuori per gran parte dell’anno. Abbiamo aspettato un po’ di tempo prima di farlo ritornare in campo. E’ molto dispiaciuto per la retrocessione del Parma, però bisogna reagire e ripartire subito”.

roberto-inglese-danilo

Ripartire significa restare a Parma anche in Serie B?
“Dipende molto dalla società, che dovrà valutare le diverse ipotesi. Noi dovremo capire quale sia il progetto e valutare per il bene di Roberto”.

In passato si è parlato dell’interessamento di diversi club inglesi per Inglese: quanto c’è di vero?
“Non nego che Roberto abbia avuto tante richieste da club esteri, non solo di Premier League, ma la sua prima scelta è stata sempre il Parma a cui è molto legato. Adesso, la cosa più importante è che Roberto torni in campo dopo un anno e mezzo difficile. Speriamo che fra pochi mesi riesca a tornare e poi valuteremo insieme e con tranquillità il prossimo futuro”.