Esclusiva, Torricelli a OkCalciomercatoLive: “Juve ok e il gioco migliorerà. Ecco il centrocampista che serve”

Dominatrice in Europa e in Italia ma senza convincere, Higuain che segna ma non sembra perfettamente a suo agio, un centrocampo che si sta comportando bene ma forse incompleto. Paradossi della Juventus di cui abbiamo parlato con un ex bianconero Moreno Torricelli, nel corso della puntata di OkCalciomercatoLive, andata in onda sulle frequenze di RadioGoal24.

La Juventus è l’unica in Europa al comando sia del campionato sia del proprio girone di Champions League, ciò nononostante continua a vacillare dal punto di vista del gioco. Lei ritiene che un tifoso juventino debba essere più contento dei risultati o abbia di che preoccuparsi in ottica futura?

“Il tifoso non può che essere soddisfatto dei risultati che continuano ad arrivare nonostante il gioco non sia ancora al top, anche per via dei molti infortuni o di momenti non brillantissimi di alcuni giocatori chiave. Ci sono degli aspetti da migliorare, ma sono convinto che con l’avanzare della stagione miglioreranno gli automatismi e si inseriranno maggiormente alcuni giocatori”.

L’acquisto più importante, Higuain, non sembra entrato pienamente nei meccanismi di questa Juventus. Che idea si è fatto?

“Non direi che stia facendo fatica a entrare nei meccanismi. Ha comunque segnato già 9 reti tra campionato e coppa in questo scorcio di stagione e non dimentichiamoci come sia arrivato in ritardo di preparazione e non in perfetta forma. In tutte le partite, pur facendosi vedere poco, dà la sensazione di creare l’occasione vincente e ha segnato gol importanti. Ovviamente da lui ci si attende molto ma sono sicuro che a fine stagione il suo bilancio sarà positivo”.

Chiudiamo con il mercato. C’è bisogno di un giocatore importante a centrocampo per questa Juventus? Quale può essere il profilo giusto?

“Visti i centrocampisti di cui attualmente dispone la rosa, potrebbe servire un giocatore con un notevole cambio di passo in grado di spezzare. La società probabilmente punterà su Witsel se possibile, altrimenti aspetterà l’estate. Va detto che con Asamoah in Coppa d’Africa, quindi qualcosa potrebbe servire anche numericamente, sperando comunque che non ci siano ulteriori infortuni”.