Euro 2020, Turchia-Italia: probabili formazioni, orario e dove vederla

Ci siamo, ormai manca pochissimo, tra poco più di 24 ore l’Italia di Roberto Mancini darà il via ad Euro20, con il match inaugurale in programmazione domani alle 21.00 contro la Turchia allo Stadio Olimpico di Roma. Una lunga attesa che ormai è prossima alla conclusione, dato che, bisogna ricordarlo, questa competizione era prevista per lo scorso anno, precisamente in questo periodo, ma che causa Covid-19 è stata costretta a rinviarsi.

Gli azzurri dunque apriranno le danze in questa competizione e affronteranno la loro prima partita del girone A (Svizzera e Galles le restanti del gruppo) contro la Turchia di Senol Gunes, un cliente sicuramente non tra i più agevoli, anzi molto scomodo, e che presenta dalla sua un’idea di gioco molto propositiva, composta di un mix di giocatori giovani ed esperti, tra cui una buona parte di livello internazionale.

verde-italia

La Nazionale d’altro canto arriva alla competizione animata da una forte convinzione e fiducia di sé, vantando una serie di successi formidabili, con una striscia di ben 27 risultati utili consecutivi conditi anche dalle ultime 8 vittorie consecutive senza aver subito gol. Uno score invidiabile di un gruppo che è letteralmente risorto dall’avvento del C.T. Mancini, l’artefice della rinascita a cui va dato il merito di essere stato in grado di riprendere ed elevare una squadra portandola ai massimi livelli, dopo che era caduta nel momento più basso della sua storia (sconfitta contro la Svezia del 13 novembre 2017, che ha di fatto sancito la mancata partecipazione ai mondiali 2018 in Russia).

Le probabili formazioni

Roberto Mancini è prossimo a scegliere l’ormai consueto 4-3-3 per la formazione titolare, che vedrà al centro della difesa la vecchia guardia juventina, composta da Bonucci e Chiellini, mentre sulle fasce a destra agirà Florenzi, a sinistra ballottaggio SpinazzolaEmerson, con il primo leggermente favorito. A centrocampo parte dalla panchina Verratti, ancora non al meglio della condizione e al suo posto ci sarà Locatelli, con Jorginho e Barella che lo affiancheranno. L’attacco sarà composto dal tridente BerardiImmobileInsigne, con il primo favorito su Chiesa, pronto ad entrare a gara in corso.

La Turchia invece si disporrà con un 4-1-4-1 più accorto, con la coppia composta dallo juventino Demiral e il difensore del Leicester Soyuncu al centro della difesa, Yokuslu in mezzo a fare da schermo, con il milanista Calhanoglu e Karaman che agiranno sulle fasce. L’unica punta nonchè punto di riferimento dell’attacco sarà il centravanti del Lille campione di Francia, Burak Yilmaz.

URCHIA (4-1-4-1): Çakir; Celik, Söyüncü, Demiral, Meras; Yokuslu; Karaman, Yazici, Tufan, Calhanoglu; Yilmaz.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne.

Orario e dove vederla in Tv

Turchia-Italia sarà visibile in chiaro e in diretta su Rai 1 e ,per gli abbonati, su Sky Sport Uno, Sky Sport Football e Sky Sport (canale 251), in onda venerdi 11 giugno a partire dalle ore 21.00.