Everton, Ancelotti apre alla cessione definitiva di Kean: “Chi lo vuole deve negoziare con noi”

moise-kean

Juve, Inter, Milan e soprattutto, ovviamente, Paris Saint Germain, sono avvisati. E per un certo punto di vista, questo è esattamente l’avviso che aspettavano. Il tecnico dell’Everton, Carlo Ancelotti, intervistato dal The Telegraph, si è detto assolutamente aperto all’idea di cedere a titolo definitivo l’attaccante italiano Moise Kean.

Di proprietà dell’Everton, Kean è in prestito secco proprio al PSG. La stessa squadra francese però, non ha nessun tipo di accordo per un qualche riscatto del giocatore. Per questo, l’unica cosa certa al momento è che Kean tornerà a Liverpool a fine stagione. O quanto meno il suo cartellino.

Nelle sue parole infatti, Ancelotti ha confermato come Kean sarà accolto bene dai Toffees al suo ritorno, ma, se qualcuno volesse acquistarlo, basterebbe parlare con l’Everton. Lasciano quindi la porta spalancata a tutti i club che sono sulle sue tracce. Incluse le 3 sorelle di Serie A, Juve, Milan e Inter e, ovviamente, anche il PSG che al momento sta usufruendo delle prestazioni del nazionale italiano.

carlo-ancelotti

Parla Ancelotti

“Se il PSG vuole acquistare Kean deve negoziare con noi. Siamo aperti a questa possibilità, ma se ciò non accadrà tornerà qui, nessuno problema. Stiamo parlando di un giocatore importante”.