Alla fine è tragedia: la Fiorentina piange la morte di Barone

joe-barone

La Fiorentina, a distanza di 6 anni, sempre a marzo, piange la scomparsa di un altro simbolo. Il 4 marzo 2018 in quel di Udine la morte di Davide Astori aveva portato sgomento ed inifinita tristezza per tutti gli amanti del calcio; ora, 19 marzo 2024, la società viola annuncia la morte del direttore genenale Joe Barone.

Il dg aveva seguito la squadra, come sempre, a Bergamo, quando nelle prime ore del pomeriggio di domenica nel corso della riunione tecnica è stato colpito da un malore e trasportato rapidamente all’Ospedale San Raffaele di Milano. Condizioni da subito disperate: solo un miracolo poteva rimettere in sesto Barone. Il miracolo non è arrivato: la Fiorentina comunica la morte del suo direttore generale.

joe-barone

Fiorentina, il comunicato sulla morte di Barone

“LA FIORENTINA PIANGE JOE BARONE

Con un dolore profondo e immensa tristezza, la Fiorentina oggi perde un suo punto di riferimento, una figura che ha segnato la storia recente del Club e che non sarà mai dimenticata. Il Direttore Generale Giuseppe Barone, dopo il malore occorso domenica, è venuto a mancare oggi presso l’ospedale “San Raffaele” di Milano.

Rocco Commisso e la sua famiglia, Daniele Pradè, Nicolas Burdisso, Alessandro Ferrari, Vincenzo Italiano, Cristiano Biraghi e tutta la Fiorentina sono distrutti per la terribile perdita di un uomo che ha offerto la sua grande professionalità, il suo cuore e la sua passione per questi colori, di un amico disponibile e sempre vicino in tutti i momenti, sia quelli più felici e, soprattutto, quelli più difficili.

Tutto il mondo viola si stringe in un abbraccio commosso alla moglie Camilla, ai suoi figli e a tutta la famiglia Barone in questo momento di enorme sconforto”.