Fiorentina, idea Musso come vice Terracciano. Duello con l’Atalanta per Zaniolo

juan-musso

La Fiorentina è al lavoro per migliorare la rosa a disposizione del nuovo allenatore Raffaele Palladino e tra i possibili colpi di mercato potrebbe arrivare un nuovo secondo portiere. Secondo quanto riportato dal sito tuttomercatoweb.com, Pietro Terracciano resta il titolare, mentre Oliver Christensen non ha convinto la Viola e potrebbe salutare in estate. Al suo posto potrebbe arrivare Juan Musso, il quale è destinato a lasciare l’Atalanta in seguito all’exploit di Marco Carnesecchi. La Dea valuta l’estremo difensore argentino 14/15 milioni di euro e sulle sue tracce ci sono anche Newcastle e Villarreal.

nicolo-zaniolo

Ritorno in Italia per Zaniolo?

Gli intrecci di mercato tra Fiorentina e Atalanta non riguardano solamente Musso, bensì potrebbe esserci un vero e proprio duello per riportare Nicolò Zaniolo in Italia. Il classe ’99 non sarà riscattato dall’Aston Villa e farà ritorno al Galatasaray, ma l’ex calciatore della Roma sta spingendo per il trasferimento in Serie A. Sia la Viola sia i bergamaschi sono in contatto con l’entourage dell’attaccante: i toscani vorrebbero impostare la trattativa sulla base di un prestito oneroso (2.5 milioni di euro) con obbligo di riscatto condizionato fissato a 13/14 milioni e non è da escludere l’inserimento di Sofyan Amrabat come contropartita tecnica; i nerazzurri lo acquisterebbero con la stessa formula pensata dalla Fiorentina e in seguito agli ultimi dialoghi è cresciuta la fiducia nella chiusura dell’operazione.