Fiorentina, si lavora al ritorno di Jovetic

Dopo un mercato che ha visto per la maggior parte cessioni, la Fiorentina di Pioli ha bisogno di rinforzi e si pensa già ad alcuni nomi per l’attacco. Secondo la Gazzetta dello Sport la prima scelta del ds dei viola Corvino sembra essere un volto già noto ai fiorentini. Si tratta infatti del montenegrino Stevan Jovetic, oggi in forza all’Inter di Luciano Spalletti.

TANTO L’INTERESSE, MA BISOGNA TRATTARE SULL’INGAGGIO

Ogni estate si ripropone l’affare di Jovetic alla Fiorentina, ma visto il clamoroso mercato in uscita di quest’anno dei gigliati, un suo effettivo ritorno sembra molto più vicino rispetto gli scorsi anni. La questione tuttavia ancora non è semplice, soprattutto per quanto riguarda le cifre per il trasferimento. Il montenegrino è infatti valutato 10 milioni di euro, ma il suo contratto scade nel 2019 e per questo il suo prezzo potrebbe calare vertiginosamente. Il vero scoglio da aggirare è però quello dell’ingaggio, troppo esoso per la tesoreria viola. Jovetic ha infatti un ingaggio di circa 7 milioni di euro. Il suo procuratore, Ramadani, sta cercando di trattare con la Fiorentina per poter trovare loro il modo di pagare l’ingaggio della punta centrale montenegrina. L’affare è comunque tutt’altro che concluso, visto che l’interesse per Jovetic sembra essere molto anche all’estero. Su di lui infatti vi sono Siviglia e Olympique Marseille.