Fiorentina: ad un passo l’arrivo di Jovic, a centrocampo idea scambio tra Zurkowski e Bajrami con l’Empoli

Nedim-Bajrami

Vincenzo Italiano è pronto ad esordire in Europa per la prima volta in carriera e non vuole farsi trovare impreparato. La sua Fiorentina ha bisogno di rinforzi mirati e la società sta iniziando ad organizzare il calciomercato. In attacco la Viola ha a disposizione Arthur Cabral, Kokorin e Piatek. Dei 3 l’unico che rimarrà a Firenze è il brasiliano ex Basilea, vista anche la cifra sborsata per prelevarlo a gennaio dal club svizzero.

luka-jovic

Piatek tornerà all’Hertha Berlino mentre si cercherà di piazzare Kokorin, vera e propria delusione della campagna acquisti del 2021. Come riportato dal Corriere Fiorentino, è ad un passo l’approdo di Luka Jovic in prestito dal Real Madrid. Il serbo è stato convinto dal compagno di Nazionale, Milenkovic e a breve sosterrà le visite mediche.

Il centrocampo

In mezzo al campo invece, secondo il Corriere dello Sport, si starebbe delineando uno scambio con l’Empoli. I Viola sarebbero disposti a sacrificare Zurkowski, pur di arrivare a Nadim Bajrami. Il centrocampista polacco farebbe ritorno in Toscana, dove l’anno scorso ha fatto molto bene e a Firenze arriverebbe l’albanese, valutato 10 milioni di euro.

rolando-mandragora

Inoltre, per sopperire alla mancanza di Zurkowski e Torreira, la Fiorentina sarebbe ad un passo anche da Rolando Mandragora. L’affare si starebbe per chiudere intorno ai 10 milioni, con la Juventus che si farebbe scalare il prezzo dei riscatti di Vlahovic e Chiesa. Italiano avrebbe a disposizione il centrocampista che ha chiesto dopo il mancato riscatto dell’uruguaiano.