Fiorentina, si ritira Rosati: sarà il vice preparatore dei portieri

antonio-rosati

A sorpresa, Antonio Rosati dice addio al calcio giocato. Nonostante il rinnovo fino al 2023 firmato in estate, l’ex portiere ha deciso di intraprendere una nuova avventura, rimanendo però sempre all’interno dell’ambiente Fiorentina. Tramite un post su Instagram, la Viola ha annunciato che il classe ’83 lavorerà al fianco di Angelo Poracchio come vice preparatore atletico dei portieri.

La sua carriera

Dopo aver indossato le maglie di Lecce, Sambenedettese, Napoli, Sassuolo, Fiorentina, Torino e Perugia, la carriera di Rosati termina dopo ben 236 partite, nelle quali ha subito 300 reti. In 76 occasioni, invece, ha mantenuto la porta inviolata. Il trentanovenne vanta anche 7 presenze in Europa League (6 con il Napoli e 1 con la Fiorentina). Ora è pronto per questa nuova esperienza all’interno dello staff di Vincenzo Italiano.