Fiorentina, Sousa piace anche in Russia

Paulo Sousa sta scegliendo la sua nuova destinazione per il prossimo anno. 

Da tempo i suoi rapporti con la Fiorentina sono ridotti al minimo. Il suo futuro sarà quasi certamente lontano dalla Toscana ed ora si trova a valutare diverse offerte. Il tecnico portoghese piace a diversi club europei e, nelle ultime ore, si sarebbe aperta una pista verso la Russia.

LO ZENIT SU PAULO SOUSA: LUI IL PRIMO NOME PER SOSTITUIRE LUCESCU

Come riporta TuttoMercatoWeb infatti, lo Zenit starebbe pensando proprio all’allenatore 46enne. La società di San Pietroburgo sarebbe insoddisfatta del rendimento di Mircea Lucescu e dunque pronta all’avvicendamento in panchina.

Sousa, avvicinato prima alla Roma e poi al Borussia Dortmund, si trova ora ad una nuova offerta che dal punto di vista economico potrebbe essere molto redditizia. Con Tuchel contattato da Monchi e Favre ormai designato come prossimo tecnico dei gialloneri tedeschi, la pista russa sembra essere quella più concreta per il destino del portoghese, sempre più lontano dalla Serie A.