Fonseca: “Spero di avere Smalling qui tra qualche giorno. Karsdorp rimane a Roma”

paulo-fonseca

Dopo un calciomercato, ancora in corso, difficile e decollato solo da pochi giorni per la Roma, i giallorossi affronteranno nella gara di domani 19 settembre il Verona di Juric. Nella giornata di oggi l’allenatore capitolino, Paulo Fonseca, ha tenuto una conferenza stampa toccando vari punti, dal neo-acquisto Kumbulla alla trattativa Smalling fino ad arrivare, ovviamente, alla questione Dzeko. Sul nuovo numero 24 della Roma, arrivato dal Verona da pochi giorni, così il tecnico portoghese: “Kumbulla si è allenato con noi solo ieri e oggi, sarà della partita ma non è pronto per iniziare. Deve capire come giochiamo, è un modo diverso di giocare rispetto al Verona. Sono soddisfatto, mi sembra un ragazzo molto intelligente, ha capito ciò che gli ho detto. Sono d’accordo su questa linea della nuova società di avere una squadra più giovane. Stiamo lavorando per acquistare giocatori giovani ma abbiamo qui anche alcuni con molta esperienza. Possiamo fare un mix con i più esperti. Questo progetto mi piace”. Sull’eventuale titolarità del centrale albanese, Fonseca si è così espresso: “Se non ho altri difensori centrali, Kumbulla può giocare. Dipende dalle situazioni, ma non è facile giocare subito per un calciatore appena arrivato, perché deve capire il nostro stile”. Interessanti le sue parole su Karsdorp, a un passo dal Genoa fino a qualche giorno fa ma rimasto per dimostrare di essere all’altezza: “L’olandese non è una soluzione d’emergenza, giocherà domani e rimarrà con noi per questa stagione. Abbiamo molta fiducia in lui, si è allenato bene questa settimana ed è pronto per aiutare la squadra.

La formazione della Roma e le parole su Dzeko

Molte le curiosità dei giornalisti circa la situazione Dzeko e la formazione che scenderà domani in campo. A tal proposito, così il mister: ” Il Verona gioca molto sulle fasce, ma Karsdorp e Spinazzola, che giocheranno domani, sono pronti per giocare e possono aiutare la squadra. Sceglierò domani invece chi schierare tra i pali. Saremo pronti per giocare sia con la difesa a 3 che a 4. Possiamo anche cominciare con un sistema e finire con un altro.  Il Verona, come l’Atalanta, gioca in modo particolare, dobbiamo adattarci perché è difficile fare il nostro gioco contro una squadra che marca a uomo per tutto il campo. Nella scorsa stagione abbiamo fatto due buone partite contro di loro. Sarà difficile, è una partita diversa dalle altre. Ho visto squadre avere molte difficoltà nell’ avere palla contro il Verona. Dobbiamo uscire veloci quando recuperiamo palla, loro sono molto forti nel riaggredire l’avversario dopo aver perso il pallone con marcature individuali. Sarà difficile fare quello che facciamo nelle altre partite. Su Dzeko vi dico che domani sarà della partita“.

edin-dzeko

Smalling è vicino

Mentre le prossime ore saranno decisive per capire se la trattativa Milik andrà a buon fine, le parole di Fonseca riguardo il ritorno di Smalling sicuramente hanno portato fiducia e serenità all’ambiente. “Sono fiducioso sul ritorno di Smalling, stiamo lavorando per averlo. Sono sempre in contatto con lui, ha voglia di tornare e noi vogliamo riaverlo. Penso che nei prossimi giorni possa tornare”.