Genoa, vicina la cessione della società: al posto di Preziosi arriva il fondo americano 777 Partners

L’era Preziosi al Genoa è praticamente giunta al termine. Come riporta Il Secolo XIX, sembrerebbe ormai definita la cessione della società a dei nuovi investitori.

Una storia durata quasi 20 anni

Enrico Preziosi diventò presidente del Genoa a partire da gennaio 2003, quando il club era ancora in Serie B. Dopo alcune stagioni complicate, nell’annata 2006/2007 il Grifone arrivò terzo nel campionato cadetto, ritornando così in Serie A dopo molti anni di assenza. Da quel momento i rossoblù sono diventati una realtà del massimo torneo italiano e, anche se hanno rischiato più volte la retrocessione, alla fine hanno sempre raggiunto la salvezza. Ora inizierà una nuova era con un fondo americano chiamato 777 Partners. Secondo Tuttosport, a breve verrà pagata la prima rata da 20 milioni di euro. Il costo complessivo dell’operazione è di circa 150 milioni di euro e la definizione totale della trattativa dovrebbe arrivare ad ottobre. Come riportato da Calcio e Finanza, questa nuova società è già entrata nel mondo del calcio, infatti nel 2018 ha rilevato il 6% del Siviglia.