Hellas Verona, Setti: “Kumbulla? A gennaio forte interesse del Napoli. È destinato ad un top club”

marash-kumbulla

Il presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss svelando interessanti retroscena sulle trattative per Marash Kumbulla, Faraoni e Rrahmani. In particolare il difensore albanese, dopo essere sfumato l’accordo col Napoli, sembra essere al centro del mercato, con Lazio, Inter e Juve pronte a sfidarsi per ottenerlo.

marash-kumbulla

Le dichiarazioni

Su Kumbulla: “A gennaio c’è stato in realtà un forte interesse proprio del Napoli, ma i tempi erano stretti ed il calciatore ha preferito prendersi del tempo per riflettere. E’ stato l’unico motivo per il quale non si è trasferito in azzurro. Ora ci sono diverse squadre su di lui, è un ragazzo di talento destinato ad una carriera da top club

Su Rrahmani: “Il Napoli ha acquistato un grande professionista. Deve ancora esprimere tutto il suo potenziale e sono certo che con la maglia azzurra troverà un valore aggiunto per mostrare le sue qualità. Ha colpito parecchi pali quest’anno ma può migliorare anche in termini di gol. E’ molto veloce, è un difensore completo e non credo avrà problemi anche giocare con una linea a quattro. Dal punto di vista calcistico è molto intelligente sotto la guida di Gattuso può completarsi”

Su Faraoni: “Ne ho parlato diverse volte con Cristiano Giuntoli, inutile nasconderlo. Anche lui ha un motore davvero importante. Non so se alla fine andrà al Napoli ma con Giuntoli abbiamo già parlato anche di cifre e vi posso assicurare che il Ds del Napoli lo ha segnato sul proprio taccuino”