Hellas Verona, ufficiale la cessione di Stepinski ai ciprioti dell’Aris Limassol

mariusz-stepinski

Mariusz Stępiński riparte da Cipro. L’attaccante polacco infatti saluta l’Italia e si trasferisce a titolo temporaneo dall’Hellas Verona all’Aris Limassol. La formula dell’operazione è basata su un prestito con opzione di riscatto da parte della squadra cipriota. Il classe ’95 arriva in Serie A nella stagione 17/18 con il passaggio al Chievo in cui disputa complessivamente 63 presenze e mette a referto 11 reti. Al termine di due stagioni di discreto livello con la squadra clivense, Stepisnki intraprende una serie continua di prestiti che lo vedono accasarsi prima al Nantes, per poi fare ritorno in Serie A sempre a Verona ma in questa occasione all’Hellas, dove colleziona 21 presenze condite da 3 gol. Una stagione non brillante che porta gli scaligeri a cedere l’attaccante in prestito al Lecce, in Serie B, dove ha militato nella stagione appena passata, in questo caso con con un buon rendimento ed efficacia, come testimoniano i 10 gol realizzati in 33 presenze totali raggiunte.

Il comunicato del Verona

mariusz-stepinski

Hellas Verona FC comunica di aver ceduto ad ARIS FC 1930, più conosciuta come Aris Limassol – a titolo temporaneo, con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva da parte del Club cipriota – le prestazioni sportive del 26enne attaccante polacco Mariusz Stępiński.

Hellas Verona FC augura a Mariusz le migliori soddisfazioni per questa nuova esperienza professionale nella A’ Katīgoria, il massimo campionato nazionale cipriota”.