Hellas Verona, ufficiale la rescissione del contratto di Kalinic: il croato torna all’Hajduk Spalato

nikola-kalinic

L’Hellas Verona saluta improvvisamente Nikola Kalinic. A sorpresa le parti hanno trovato l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto. Il croato, che è sceso in campo anche questa sera nel match contro la Juventus disputando poco più di un quarto d’ora, lascia la società veronese dopo 34 presenze, nelle quali ha trovato la rete per sei volte. L’annuncio ufficiale è arrivato tramite un comunicato pubblicato sul sito ufficiale del club. Il trentaquattrenne è tornato all’Hajduk Spalato, club in cui è cresciuto calcisticamente.

La nota ufficiale

Hellas Verona FC comunica la risoluzione consensuale del contratto con il calciatore Nikola Kalinić, 34enne attaccante croato che lascia il Club gialloblù, con il quale – in una stagione e mezza – ha disputato complessivamente 33 partite in Serie A, mettendo a segno 6 reti e servendo 2 assist-gol.

Hellas Verona FC ringrazia e saluta affettuosamente ‘Kale’, augurandogli le migliori soddisfazioni per il prosieguo della sua carriera sportiva”.

L’annuncio dell’Hajduk Spalato

“L’HNK Hajduk può confermare con grande soddisfazione che la nostra prima squadra nel proseguimento della stagione sarà più forte con Nikola Kalinic, che dopo più di 12 anni torna al Poljud e riprende il suo numero 9! Nikola arriva all’Hajduk all’età di 34 anni a parametro zero dopo aver rescisso il contratto con l’Hellas Verona”.