IFAB, al vaglio la proposta di allungare l’intervallo da 15 a 25 minuti: l’idea della CONMEBOL

stadio-mestalla

Il calcio potrebbe subire una nuova modifica. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la Conmebol, ente che si occupa del calcio sudamericano, ha proposto di allungare l’intervallo tra primo e secondo tempo di una partita da 15 a 25 minuti.

Il motivo

L’obiettivo sarebbe quello di valorizzare questo lasso di tempo inserendo varie forme di intrattenimento come avviene negli sport americani. Questa proposta sarà valutata dall’IFAB, ovvero l’organo che si occupa delle modifiche delle regole del calcio, in questo mese.

Il precedente

Questa idea era già stata manifestata dalla FIFA nel 2009, ma fu bocciata. Ai tempi fu proposto di prolungare l’intervallo di 5 minuti, passando così da 15 a 20. Al momento la legge dice che “i giocatori hanno diritto a un intervallo all’intervallo, non superiore a 15 minuti”. Ora gli esperti valuteranno questa proposta della Conmebol il 27 ottobre.