Il gran finale

leandro-paredes-keylor-navas-robin-gosens

Il telefono che bolle, gli addetti ai lavori che camminano ansiosi alla ricerca di una soluzione last-minute, una prestigiosa cornice – il “Gallia” in Centrale – a fare da teatro tra alcune facce note ed altre nuove: sono le ultime ore di calciomercato e tutte le grandi del nostro calcio devono ancora piazzare l’ultimo colpo.

Partiamo dall’Inter, impegnata in una duplice impresa: regalare il difensore ad Inzaghi, in aperta polemica col Patron Zhang dopo lo stop inatteso all’affare Acerbi, e chiudere alle proprie condizioni la cessione di Robin Gosens al Bayer Leverkusen per poi tuffarsi sul sostituto. L’olandese potrebbe infatti volare in Bundesliga, il prestito con obbligo a determinate condizioni è impostato ma i nerazzurri esigono che queste siano facilmente raggiungibili.

leandro-paredes

Chi potrebbe presto sorridere per l’obiettivo raggiunto è Massimiliano Allegri. La telenovela ParedesJuventus sta per chiudersi nel migliore dei modi, operazione di circa quindici milioni con l’argentino che ha respinto il tentativo in extremis dell’Arsenal per diventare bianconero. L’operazione dell’ex Roma e Zenit libera Rovella in direzione Monza. Ancora da decifrare il futuro di Fagioli.

keylor-navas

E il Milan? Aster Vrankcx. Classe 2002, si aspetta di raggiungere i rossoneri in serata. Operazione da 1 milione più 11 di diritto di riscatto, Maldini e Massara al lavoro per chiudere. Rescissione in arrivo per Bakayoko: da dimenticare il suo ritorno in rossonero.
Il Napoli per Keylor Navas, la Roma sulle cessioni (in primis il nodo Kluivert) ed eventualmente un difensore centrale, la Lazio per un quinto di sinistra e l’Atalanta sul centrocampo: tanto, tantissimo è ancora da scrivere quando manca sempre meno. Noi di Ok Calciomercato, live da Milano, ci saremo come sempre. E voi: pronti per il gran finale?