Insigne – Napoli: il rinnovo tarda ad arrivare

Lorenzo Insigne e il Napoli continuano a parlare del rinnovo di contratto nonostante non ci siano da segnalare concreti passi avanti nella trattativa. Secondo quanto riporta Il Mattino, l’entourage del giocatore napoletano incontrerà a breve nel mese di febbraio direttamente Aurelio De Laurentiis.

L’esterno offensivo di Sarri, legato agli azzurri fino al 2019, reclama un ritocco al suo stipendio: in estate la richiesta rispedita al mittente fu di 6 milioni netti a stagione. La dirigenza partenopea offre al giocatore un ingaggio con 2,5 milioni come base di partenza a salire e, inoltre, legando corposi bonus alle sue prestazioni.

LORENZO INSIGNE CONTINUA LA TRATTATIVA PER L’INGAGGIO COL NAPOLI

Nonostante la differenza sembri dunque assottigliarsi, alla finestra c’è più di una squadra. Il forte interesse del Milan sta provocando la paura della tifoseria del Napoli. I rossoneri hanno gettato l’amo grazie all’incontro avvenuto a Novembre tra i procuratori del calciatore e il futuro ds milanista Mirabelli. Sull’attaccante della Nazionale c’è da registrare pure l’attenzione dell’Inter. Un matrimonio destinato a durare quello tra Insigne e il Napoli con le milanesi che attendono una possibile rottura tra le parti in gioco.