Inter, Ausilio: “Skriniar non è sul mercato. Kanté incedibile per il Chelsea”

piero-ausilio-ok-calciomercato-1

Dopo un mercato che ha accontentato le richieste di Conte, Piero Ausilio, nel pre di Inter-Fiorentina, partita che ha dato ragione ai nerazzurri, ha parlato di entrate e sopratutto di uscite eventuali legate alla squadra.

milan-skriniar

Incontro infruttuoso

Skriniar poteva essere potenziale un’uscita per l’Inter: Lo ha anche ammesso il ds Ausilio ai microfoni di Dazn, che fra la società nerazzurra e il Tottenham c’è stato un incontro, che si è rivelato, però, infruttuoso. Gli Spurs non hanno accontentato le richieste economiche dell’Inter, quindi a meno di stravolgimenti, se la situazione rimane questa Skriniar rimarrà in nerazzurro. Queste le parole di Ausilio in merito all’argomento: “Per Skriniar c’è stato un incontro col dirigente del Tottenham. Abbiamo ribadito che non è sul mercato,  abbiamo già fatto uscire Godin e non pensiamo di privarci di un giocatore come Skriniar“.

Un sogno che rimarrà sogno

Dopo Vidal, un altro pupillo chiesto da Conte, è stato Ngolo Kanté, che però è centrale nel progetto del Chelsea di Lampdard e a meno di clamorose offerte non si muoverà da Londra. Spesa ingente, dunque, che ad oggi l’Inter non è disposta ad approfondire e a prendere in considerazione, parola sempre di Piero Ausilio. “Si tratta di un  giocatore che è parte importante del Chelsea, non è sul mercato. Parlerei degli otto centrocampisti importanti che abbiamo in rosa – le parole di Ausilio – questo è il centrocampo dell’Inter e andremo avanti con loro. La missione dell’Inter è fare bene, come sempre. La stagione scorsa è finita dopo un bel cammino sia in Italia che in Europa, dove ci è mancato il passo per trionfare“.