Inter, caccia all’erede di Sommer: Di Gregorio è sul taccuino di Marotta

michele-di-gregorio

L’Inter che si accinge a cucire sul petto la seconda stella sta iniziando a pensare comunque al futuro prossimo e non solo. Marotta ha limato i dettagli per gli arrivi di Zielinski e di Taremi ed ora si starebbe concentrando a capire le dinamiche relative ai rinnovi di Lautaro e non solo. Tiene banco la questione porta: infatti, Sommer ha dato certezze in questa stagione, ma il suo contratto (scadenza 2025) e la sue età (35 anni) portano inevitabilmente la società a capire come muoversi per l’avvvenire. Il gradito ritorno sarebbe quello di Michele Di Gregorio che sta facendo benissimo a Monza da un paio di stagioni a questa parte.

mike-maignan

Inter, Di Gregorio come successore di Sommer? Marotta ci pensa, ma occhio alla situazione Milan-Maignan

Michele Di Gregorio è cresciuto in nerazzurro e sarebbe il profilo ritenuto ideale per ripartire in porta nel futuro prossimo. L’idea dell’Inter è quella di chiudere per un portiere di livello già nella prossima estate, affiancarlo per la stagione prossima a Sommer, per poi fra due stagioni affidargli le chiavi delle porte di San Siro. Ciò che non farebbe accelerare Marotta sarebbe la valutazione che ne fa del ragazzo il Monza: servono 20 milioni di euro. L’ad nerazzurro potrebbe giocare la carta di qualche baby per alleggerire il prezzo, Oristanio sarebbe da tenere in considerazione. Attenzione però al Milan: come racconta Calciomercato.com, il Diavolo dovrà capire cosa ne sarà del futuro di Mike Maignan. Il portiere francese ha chiesto incontri per il rinnovo di contratto: la richiesta è un ingaggio da top player alla Leao, altrimenti potrebbe essere addio. Per questo, Di Gregorio potrebbe rientrare in orbita Milan, che in questo senso, a differenza dell’inter gli garantirebbe una centralità imminente nel progetto.