Inter, caccia al terzino: ecco le alternative a Darmian

La priorità assoluta per il mercato invernale dell’Inter è sicuramente un terzino destro. I vari Nagatomo, Santon e D’Ambrosio non convicono infatti De Boer, che ha chiesto al ds Ausilio di correre ai ripari al più presto. La prima scelta della dirigenza neroazzurra è l’ex Milan Matteo Darmian, anche se le alternative non mancano.

Il terzino del Manchester United è stato messo ai margini dal Josè Mourinho, che lo ha relegato quasi sempre in tribuna o in panchina. Il laterale cresciuto nel settore giovanile del Milan teme quindi di perdere la Nazionale e a gennaio chiederà la cessione, come preannunciato dal suo agente nei giorni scorsi. Il prestito con obbligo di riscatto potrebbe essere la formula giusta per convincere i Red Devils a cedere l’ex Toro.

La prima alternativa a Darmian è invece un’altro scontento di lusso, ovvero Stephan Lichtsteiner. L’esterno bianconero non ha gradito l’esclusione dalla lista della Champions League e nelle gerarchie di Allegri è finito alle spalle di Dani Alves e Cuadrado. Dal ritiro della sua Nazionale inoltre ha fatto sapere di non gradire questa situazione. L’Inter, dopo il tentativo fatto in estate, tenterà nuovamente nella sessione invernale l’assalto allo svizzero, che potrebbe forzare la cessione.

La terza e ultima scelta è invece Aleix Vidal. L’ex Siviglia è stato praticamente messo fuori rosa dal tecnico del Barcellona Luis Enrique e in inverno lascerà sicuramente i blaugrana. Lo spagnolo però ha diverse offerte, sia dalla Liga (Valencia), che dall’Italia (Milan e Napoli). La sensazione è che comunque il prossimo terzino dell’Inter esca fuori da questi tre nomi, a meno di i clamorose offerte last minute.