Inter, è tempo di cessioni: quattro giocatori vicini all’addio

sebastiano-esposito

L’Inter è costretta a vendere per risanare il bilancio. Dopo la dolorosa cessione di Hakimi, che potrebbe fruttare 71 milioni di euro (qualora tutti i bonus si verificassero), ora è pronta a salutare altri quattro giocatori. Secondo Sky Sport, i nomi sarebbero quelli di Esposito, Joao Mario, Dalbert e Vanheusden.

joao-mario

Il punto sulle trattative

Riguardo a Sebastiano Esposito, l’accordo con il Basilea è totale: prestito con diritto di riscatto e controriscatto fissato a 10 milioni. Manca solo l’ufficialità. Anche Joao Mario è vicinissimo all’addio e sarà il primo acquisto di Rui Costa, nuovo presidente del Benfica. Dalbert, dopo il prestito allo Stade Rennais, è ad un passo dal Trabzonspor, club turco. Il trasferimento avverrebbe sulla base di un prestito con obbligo di riscatto a 7 milioni. Il talentuoso difensore belga, Zinho Vanheusden, ha disputato 76 partite con la maglia dello Standard Liegi e l’Inter si è preservata un diritto di riacquisto pari a 16 milioni di euro. I nerazzurri hanno deciso di riportarlo a Milano ed ora è praticamente fatta per un suo arrivo in prestito secco al Genoa. Inzaghi è pronto a snellire la rosa e chissà se parte di questi soldi verrà reinvestita sul mercato.