Inter, Karamoh si presenta: “Mi ispiro ad Eto’o. Avevo altre proposte…”

Yann Karamoh, Inter 2017/18

Yann Karamoh si presenta ai nuovi tifosi tramite l’appuntamento social dell’Inter. Il nuovo esterno nerazzurro ha risposto a diverse domande postegli dai supporter interisti.

INTER, KARAMOH: “MI ISPIRO AD ETO’O”

Queste le varie tematiche toccate durante l’intervista social: “Avevo diverse opzioni sul tavolo, quando ho saputo dell’Inter ho bloccato tutto. Non pensavo di arrivare in Italia dopo un solo anno da protagonista in Ligue 1. L’inizio è stato difficile ma ora sono felice: questo club era un mio sogno, l’Inter ha vinto molto in passato. Da ‘San Siro’ mi aspetto la pazzia positiva“.

Una battuta su mister Spalletti: “L’ho seguito quando allenava la Roma: è eccezionale, ama il successo. Ho apprezzato i suoi complimenti. Spero di poter giocare, credo che le mie caratteristiche possano interessare all’allenatore“.

E infine qualche parola su sé stesso: “Punto di riferimento? Eto’o. Amo dribblare, ma devo imparare ad essere più rapido. Posso ricoprire diversi ruoli: con la Nazionale ho giocato sia come attaccante sia come ala sinistra“.