Inter, si raffredda la pista che porta a Lindelof

L’ Inter ha bisogno di rinforzare la difesa. Da tempo si sente parlare i media di questa necessità e la società ne è ben consapevole. Per questo i nerazzuri hanno già iniziato a muoversi sul mercato, alla ricerca di quel difensore che possa garantire quella sicurezza che troppo spesso è mancata, per fare il definitivo salto di qualità. Inoltre con il passaggio di proprietà i grandi nomi sono diventati non solo più solo una suggestione.

LINDELOF RINNOVA COL BENFICA E SI ALLONTANA L’IPOTESI INTER

Nome già da diverso tempo sulla lista di Ausilio è quello di Victor Lindelof, difensore centrale in forza Benfica. L’Inter l’ha provato a prendere già nella scorsa sessione di mercato, ma con scarsi risultati, e ora la situazione si fa ancora più dura. Infatti le “Aquile” hanno recentemente rinnovato il contratto al classe `94, prolungandolo fino al 2021. Inoltre stando a quanto riportato da A Bola, c’è stato anche un consistente ritocco dell’ingaggio e l’innalzamento della clausola recissoria a 60 milioni. Insomma tutti segnali che non lasciano ben sperare. Le alternative al momento sono rappresentate da Manolas, che dovrebbe arrivare a prescindere dallo svedese, e Marquinhos, anche se per quest’ultimo il PSG ha rifiutato già 60 milioni in estate e sembra comunque molto difficile riuscire a strapparlo al club parigino.