Inter, paradosso Murillo: rinnova ma poi può partire

Ci siamo: l’Inter ha deciso di rinnovare il contratto a Jeison Murillo. Quello attuale vede la scadenza fissata per il 2020, quello nuovo varrà fino al 2022. Come riporta in esclusiva TMW, oltre al prolungamento verrà effettuato pure un ritocco allo stipendio del difensore centrale. L’ingaggio del colombiano passerà dagli attuali 1,3 milioni ai futuri 2 milioni con bonus a salire: il tutto sarà ufficializzato entro, circa, un mese e mezzo.

MURILLO RINNOVA, MA LA SUA PERMANENZA ALL’INTER NON È SCONTATA

Sull’ex Granada è sempre vivo l’interessamento del Manchester City che già in estate aveva provato a convincere i nerazzurri a lasciar partire il giocatore. È, invece, di queste ore il doppio sondaggio effettuato da Roma e Napoli per cercare di capire quali spiragli avrebbe la trattativa.