Inter, Pioli di nuovo in bilico

Non è un mistero: nonostante la media punti altissima, Stefano Pioli non scalda i cuori della dirigenza nerazzurra, con la proprietà Suning che vorrebbe un nome di maggior spicco per la panchina dell’Inter. Certamente una qualificazione in Champions League blinderebbe la permanenza di Pioli ma l’impresa ora sembra davvero difficilissima dopo l’ultimo pareggio con il Torino e, a quanto pare, l’Inter comincerebbe già a guardarsi intorno.

PIOLI INSIDIATO DAI SOLITI NOMI

I nomi che intrigano i vertici nerazzurri sono i soliti noti: Antonio Conte e Diego Simeone sono i sogni del gruppo Suning. Due allenatori difficili da ingaggiare ma che potrebbero decidere di sposare il progetto nerazzurro per motivazioni diverse, certamente con adeguate garanzie. Da parte sua, Pioli continua a lavorare per mantenere un posto che sta dimostrando di meritare nonostante gli 8 punti che lo dividono dalla Champions League.