Inter, restyling a sinistra: da Kostic a Dimarco, i nomi sulla lista di Marotta

filip-kostic

L’Inter è già al lavoro per la prossima stagione, in attesa di capire il futuro di Antonio Conte. L’amministratore Beppe Marotta nelle prossime settimane avrà un colloquio con molti giocatori della rosa per capire se sia giusto proseguire insieme o meno, tenendo conto delle difficoltà economiche in cui il club di Suning naviga attualmente. Nonostante ciò però il mercato in entrata sarebbe vivo, con l’occhio puntato ad alcuni esterni sinistri ritenuti validi per rinforzare un organico già competitivo.

ashley-young

Perisic e Young ai saluti

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, l’Inter l’anno prossimo dirà addio sia ad Ashley Young sia ad Ivan Perisic, i cui ingaggi sulle casse del club pesano. Restyling a sinistra dunque, dove potrebbe tornare Federico Dimarco, una delle note liete dell’Hellas Verona di quest’anno. L’esterno è in prestito in Veneto e tornerà ad Appiano alla fine di questa stagione: potrebbe rappresentare un rinforzo a costo zero da inserire in rosa.

L’altra strada porterebbe ad Emerson Palmieri del Chelsea, che in Inghilterra sta trovando pochissimo spazio e in estate dovrebbe partire. L’esterno è un chiodo fisso di Antonio Conte. Il sogno invece porterebbe a Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte che in Bundesliga quest’anno è letteralmente esploso: 29 partite, ben 15 assist e 4 gol per il serbo. La valutazione di mercato si aggirerebbe attorno ai 30 milioni di euro. Troppi adesso per l’Inter.