Inter, ufficiale l’arrivo di Dzeko: i dettagli dell’operazione

edin-dzeko

Ecco il primo dei due attaccanti su cui l’Inter punterà dopo aver incassato i soldi della cessione di Romelu Lukaku, partito in direzione Chelsea. L’acquisto di Edin Dzeko è diventato realtà. Il bosniaco lascia la Roma dopo 6 stagioni, nelle quali ha realizzato 119 gol e 55 assist in 260 partite. Numeri che lo hanno portato ad essere uno dei migliori attaccanti nella storia del club giallorosso.

edin-dzeko

Le cifre della trattativa

L’arrivo di Dzeko è una soluzione low cost, infatti l’Inter pagherà alla Roma un indennizzo di 1,5 milioni di euro solo nel caso in cui la squadra allenata da Inzaghi riuscisse a qualificarsi in Champions League al termine della prossima stagione. Dopo vari tentativi falliti negli anni precedenti, questa sessione di mercato si è rivelata quella giusta ed alla fine è arrivato a Milano. L’attaccante ha firmato un biennale da circa 5.5/6 milioni più bonus. La trattativa è stata facilitata dalla volontà della società capitolina di liberarsi di un ingaggio così pesante, ma anche grazie ad un accordo stretto con la dirigenza, la quale aveva promesso al giocatore di liberarlo in caso di un’offerta di almeno due anni da parte di un club di suo gradimento. L’Inter ha annunciato l’ufficialità dell’arrivo di Dzeko con una nota apparsa sul sito del club.

edin-dzeko

Il comunicato ufficiale

“FC Internazionale Milano comunica che Edin Dzeko è un nuovo calciatore nerazzurro: l’attaccante bosniaco arriva dalla Roma a titolo definitivo e ha firmato un contratto con il Club fino al 30 giugno 2023”.