Inter, Zanetti in missione per Quarta. L’agente: “In Europa a gennaio? Possibile”

lucas-quarta

L’Inter continua a fornire prestazioni importanti sul campo ma la società (in accordo con l’allenatore) sa che c’è bisogno anche di un lavoro sul mercato, possibilmente già da gennaio, per rinforzare la rosa.

I nerazzurri infatti stanno patendo i numerosi infortuni, l’ultimo ha colpito Barella, che sarà out per circa un mese. Infortuni che hanno ridotto la rosa ai minimi termini, come sottolineato a più riprese da Conte.

Oltre alla necessità di portare ad Appiano giocatori fin da subito, la società vuole pensare anche al futuro. Si spiega in questo senso il viaggio di Javier Zanetti, vice presidente dell’inter, a Lima per la finale di Copa Libertadores.

Inter, occhi puntati su Quarta del River Plate

Zanetti avrebbe assistito alla finalissima di Coppa per osservare un giovane talento del River Plate: Lucas Martinez Quarta, forte difensore, classe 1996. Il ragazzo avrebbe una clausola rescissoria di 22 milioni di dollari.

Le recenti prestazioni avrebbero convinto l’Inter ad avviare i contatti con entourage e società, che avrà bisogno di vendere per fare cassa. Lo conferma anche l’agente del ragazzo, Gonzalo Goni a Infobae:

Cercheremo di dare la priorità al progetto sportivo rispetto a quello economico. Non lo porterò al primo club in Europa pronto a mettere soldi. Lucas ha un passaporto comunitario e il River deve vendere. Ecco perché vedo possibile andare in Europa a gennaio. Può succedere“.

Sul giocatore ci sono anche altre squadre come Celta Vigo e Benfica